Sostieni “Insieme a noi” con il cinque per mille

Carissimi, la nostra associazione si è impegnata, in oltre 20 anni di attività nella realtà modenese, a fianco delle persone con sofferenza psichica e dei loro familiari, lottando contro la solitudine in cui spesso queste persone si trovano e contro lo stigma.

Per poter rispondere ai bisogni crescenti delle persone che si rivolgono a noi, e per sostenere le iniziative di inclusione sociale avviate negli ultimi anni, potete dare il vostro contributo,  devolvendo il 5 per mille della vostra dichiarazione dei redditi alla nostra associazione. Il Codice fiscale da indicare è     94045000364.

G.

Annunci
Pubblicato in associazione | Lascia un commento

Il coraggio di provare

Un’esperienza di residenzialità di transizione

I nostri amici Leo e Alle (le prime persone che sperimentano una forma innovativa di residenzialità nell’ambito della salute mentale)  sono entrati da 20 giorni nella nuova casa.

Una bella e luminosa casa, arredata con mobili nuovi ed usati insieme, una casa che sentono come un traguardo  finalmente raggiunto.  La loro casa! Dopo anni vissuti in appartamenti  insieme ad altre persone, persone con problemi come loro e quindi convivenze un po’ difficili  tra  persone che non si sono scelte!

Continua a leggere

Pubblicato in associazione | Lascia un commento

“Depressione: parliamone”

Il tema della giornata mondiale della salute 2017

Se digitiamo su Google la parole “depressione”, il più famoso motore di ricerca ci squaderna oltre 6.000.000 di risultati: il dato, facendo la tara del caso, è indicativo dell’importanza che ha oggi il fenomeno della depressione nella vita delle persone del nostro tempo. Confermano ciò le notizie allarmanti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che prevede che nel 2020 la depressione sarà la più diffusa al mondo tra le malattie mentali e la seconda malattia più diffusa dopo le patologie cardiovascolari. Dati allarmanti non solo per la qualità delle vita delle persone che ne soffrono ma anche per i costi delle cure a carico dei bilanci statali; in percentuale l’OMS stima che nell’arco di un decennio (2005-2015) la depressione è aumentata di quai il 20%.

Continua a leggere

Pubblicato in associazione, stigma | Lascia un commento

Laboratorio di cucina e non solo

Cucina 18.6.15Venerdì 19 giugno abbiamo incontrato una rappresentanza delle persone che partecipano al laboratorio di cucina presso la Fonte di via Fonte S. Geminiano, dove per l’ultimo appuntamento prima delle vacanze (da luglio le attività dell’associazione proseguono a Casa Mariano a Palagano), è in programma un menu speciale a base di pesce. Di seguito                                                                                        l’intervista che abbiamo realizzato sull’esperienza                                                                             fatta quest’anno nel laboratorio.

Domanda: Qual è il menu di oggi?
Risposta: Oggi è previsto un menu a base di pesce preparato da Luigi, storico collaboratore del laboratorio: risotto alla marinara, crostate e macedonia.

Leggi tutto…….

Pubblicato in associazione, laboratori | Lascia un commento

Officina del suono in concerto

2015-05-29 17.04.58La nostra corale “Officina del suono” da quest’anno si è trasferita presso la sede della “Fonte” di via Fonte S. Geminiano, dove gli spazi a disposizione sono più adatti al  gruppo numeroso che partecipa al laboratorio (sul laboratorio puoi consultare la pagina https://insiemeanoimodena.wordpress.com/2013/03/09/le-officine-del-suono-il-nostro-laboratorio-musicale/).
Il gruppo ormai ha già realizzato un buon repertorio di canzoni e quest’anno si è esibito molte volte in pubblico.
Abbiamo chiesto a Barbara, che con Mario è la storica animatrice del gruppo, di raccontarci queste esibizioni.

Quest’anno il gruppo di cantautori dell’Officina del Suono ha partecipato a diverse manifestazioni musicali con successo.
Vorrei ricordarne le principali: il concerto fatto alla pizzeria Harlow di Sassuolo, quello fatto agli orti condivisi di Formigine, un altro fatto al Pausa Caffè di Casinalbo, un altro fatto alla Città dei Ragazzi di Modena, un altro ancora al Bar Mercury di Castelfranco Emilia, e altri ancora. Quest’anno abbiamo fatto davvero tanto; inoltre al repertorio già ricco di canzoni da noi prodotte ne abbiamo aggiunte due nuove;  insomma direi che di lavoro ne è stato fatto, non c’è che dire.

Barbara

Pubblicato in associazione | Lascia un commento

Il laboratorio di fotografia

Lo scatto fotografico: fermare il tempo

Laboratorio fotografia 2015Il laboratorio di fotografia guidato da Maurizio ci ha permesso di ripercorrere, in un tempo relativamente limitato, la storia della fotografia soprattutto in relazione agli aspetti tecnici che ne hanno caratterizzato l’evoluzione del tempo: dalla fotografia con rullini in bianco e nero, utilizzando macchine analogiche, poi con rullini a colori fino ad arrivare alle più moderne tecnologie digitali che hanno letteralmente rivoluzionato il mondo dell’immagine, moltiplicando in modo esponenziale il numero degli scatti che è possibile realizzare ed elaborare. Particolarmente interessante il lavoro in camera oscura dove abbiamo recuperato, sviluppato e stampato negativi vecchi anche di trent’anni estraendo dal negativo i particolari di maggior interesse: la stessa operazione è stata fatta partendo da fotografie scattate con macchine digitali ed elaborate successivamente a computer con programmi del tipo Photoshop. È stato un costante suggerimento di Maurizio quello di scegliere con attenzione il soggetto da fotografare, sia che si tratti di persone, sia che si tratti di oggetti inanimati: la fotografia nasce prima di tutto dal momento dello scatto in cui si ferma il tempo anche se la futura rielaborazione sopraddetta consente modifiche sostanziali rispetto al primo scatto. Il lavoro di gruppo ci ha consentito di partecipare alla scelta degli scatti migliori fatti dai diversi partecipanti al laboratorio. All’interno della settimana della salute mentale che si terrà a Modena il prossimo ottobre, sarà organizzata una mostra fotografica dedicata esclusivamente ai ritratti che abbiamo realizzato nelle attività del laboratorio.

Alessandro Sereni

Pubblicato in associazione, laboratori | Lascia un commento

Cibo e psiche: un altro numero di “Fuori come va?”

N.11 - Alimentazione 26.6.15Il 26 giugno è stato pubblicato sulla Gazzetta di Modena un’altro numero della rubrica “Fuori come va?”. In questo numero:
– un’interessante intervista a Nicolò Colombini sulla correlazione tra il cibo e la psiche;
– un articolo sul fenomeno dello street food,  fenomeno antico di cui si stanno scoprendo un nuovo modo di fare cucina d’autore
– un articolo sui disturbi del comportamento alimentare e dei programmi terapeutici per curarli
– l’esperienza di un utente che racconta come sta affrontando, con successo, il problema della dieta.

 

Leggi la pagina della Gazzetta di Modena

Pubblicato in associazione, Rubrica "Fuori come va?" | Lascia un commento